■■■

genova: una citta' tra scandali e intrighi

■■■
01-03-2019

La storia dell'ultima discendente dei Brignole Sale!

Il testo riportava queste parole:“Per attestare pubblicamente i loro sentimenti di amore alla città di Genova e di zelo per tutto ciò che può accrescere il decoro e l’utile dei suoi abitanti e la sua fama presso i forestieri, la duchessa di Galliera e il marchese Filippo De Ferrari suo figlio, sono venuti nella determinazione di cedere al municipio di questa città il cosiddetto Palazzo Rosso colle entrostanti gallerie di quadri e biblioteca”. Dietro a questo documento c’era la storia movimentata e drammatica dell’ultima discendente dei Brignole Sale; anche per questo il region notaio Giuseppe Balbi fece aggiungere al testamento alcune “clausole di ferro”, tra cui l’intangibilità degli ambienti del palazzo, pena l’annullamento della cessione e il trasferimento dell’eredità alla città di Parigi. Non c’è da meravigliarsi quindi se dopo le ristrutturazioni operate da Albini dopo i danni dei bombardamenti, da Parigi piombò un gruppo di avvocati decisi ad avvalersi della clausola. Dalla morte di Maria erano passati sessant’anni!

 

Siete curiosi? Venite con noi per vivere la Superba Genova al femminile!

Genova in Rosa: scandali e intrighi

Domenica 10 Marzo ore 16:00

 

 


  • maggio 2019
  • aprile 2019
  • marzo 2019
  • febbraio 2019
  • gennaio 2019
  • ottobre 2018
  • agosto 2018
  • maggio 2018
  • aprile 2018
  • febbraio 2018
  • gennaio 2018
  • dicembre 2017
  • novembre 2017
  • ottobre 2017
  • settembre 2017
  • luglio 2017
  • giugno 2017
  • maggio 2017
  • aprile 2016
  • marzo 2016
  • febbraio 2016
  • gennaio 2016
  • febbraio 2015
  • gennaio 2015
  • dicembre 2014
  • novembre 2014
  • ottobre 2014
  • settembre 2014
  • agosto 2014
  • luglio 2014
  • giugno 2014
  • maggio 2014