Amore proibito

Vico delle Carabaghe

A Genova c’è un vicoletto nascosto dal nome interessante: vico delle Carabaghe.
Potrebbe essere divertente provare a capire quale sia l’origine di questo nome che, per assonanza, potrebbe ricordare qualcosa di non troppo “decoroso”…In effetti se tornassimo indietro nel tempo e passeggiassimo in quella zona scopriremmo che vi erano parecchie attività “particolari”. Infatti erano presenti diverse case chiuse che esercitavano le loro attività e quindi il nome del vicolo potrebbe rimandare al termine popolare di Calabraghe (ovvero calarsi le braghe).
Secondo altre fonti le Carabraghe erano macchine da guerra (simili a catapulte) conservate nella zona per un eventuale impiego a Porta Soprana. Queste macchine, infatti, servivano a scagliare sassi di piccole dimensioni contro i nemici.

A questo punto lasciamo a voi la scelta della storia che preferite, largo alla fantasia… 

Vai a amore proibito